Greta Thunberg sulla copertina del Time: “Ora sto parlando al mondo intero”

I numeri di Greta sono impressionanti. A 16 anni, da sola, grazie al suo sciopero dalla scuola contro i cambiamenti climatici, ha fatto sì che circa 1 milione e 600 mila studenti siano scesi in piazza in 130 diverse città del mondo. Ha parlato davanti a politici di ogni parte del pianeta, ha incontrato il Papa, sui social la seguono circa 3 milioni di persone (sommando i suoi follower su Instagram, Facebook e Twitter), ha pubblicato un libro e da oggi è sulla copertina del mensile più famoso e autorevole del mondo, Time.

Che cosa significa la foto di Greta in copertina

La cover ospita un suo ritratto a figura intera, realizzato dalla fotografa danese Hellen van Meene che ha comprato quel vestito verde smeraldo proprio per Greta, cercando di ritrarla in abiti diversi da quelli che la caratterizzano solitamente ma lasciando un chiaro simbolo della sua essenza grazie alle scarpe sportive che compaiono da sotto le balze dell’abito. La fotografa ha spiegato al Time il significato della foto, scattata a Gamla Stan, la città vecchia di Stoccolma, Greta, ritratta in mezza luce, si pone davanti ad un lungo corridoio in cemento, del quale non è possibile vedere il fondo, come a spiegare che le sue parole, il buon senso che portano con sé, sono un baluardo contro quel gorgo scuro.

Leader fra le polemiche

Time ha deciso che Greta è una delle leader delle generazioni future e non a caso, dato che lo è a tutti gli effetti, dati alla mano. Nonostante le polemiche e i detrattori che continuano a sostenere ipotesi complottistiche (secondo alcuni sarebbe una “rettiliana”, secondo altri sarebbe una semplice marionetta nelle mani delle forze politiche della sinistra mondiale, per altri solo il risultato di una forma di marketing dei genitori), Greta macina chilometri, (solo) in treno e non solo. I suoi discorsi sono diventati virali e sono milioni le persone che hanno ascoltato il suo grido d’allarme sul clima, una visione “bianca o nera” e senza compromessi che lei stessa imputa alla sindrome di Asperger della quale soffre. “Chi ne soffre vede le cose in modo un po’ diverso – spiega al Time – e tendiamo a capire subito quando qualcuno ci mente. Voglio fare tutto quello che è in mio potere per cambiare le cose, non c’è nient’altro di più importante”.


Fonte: https://www.vegolosi.it/news/greta-thunberg-sulla-copertina-del-time-ora-sto-parlando-al-mondo-intero/

Autore dell'articolo: Vegolosi.it