Guasto al reattore nucleare di Temelin: scollegata la controversa centrale ceca per un malfunzionamento alla turbina

Un blocco del reattore della centrale nucleare di Temelin, in Repubblica Ceca, è stato scollegato a causa di un malfunzionamento. E’ l’ennesimo problema per questa centrale più volte criticata.

La causa della disconnessione non pianificata dell’Unità 1 della centrale nucleare di Temelín sembra essere stata, secondo quanto dichiarato dalla società operativa CEZ che gestisce la centrale, la turbolenza della turbina, probabilmente dovuta alle fluttuazioni delle temperature esterne.

Il reattore ad acqua pressurizzata dovrebbe ora essere chiuso completamente per esaminare il problema in modo più dettagliato. Quando il blocco tornerà operativo non è ancora chiaro.

Come ha dichiarato Petr Šuléř; responsabile della comunicazione della centrale nucleare di Temelín:

“Quando il blocco verrà ricollegato alla rete di trasmissione, dipenderà dai test e dai controlli avviati ora e funzionanti per ore. Finora non possiamo dire se saranno ore o giorni”

Secondo l’autorità di regolamentazione nucleare ceca SUJB, l’incidente non ha alcun impatto sulla sicurezza della struttura.

La centrale di Temelin, che si trova a soli 60 chilometri dai confini con la Baviera e l’Austria, è stata più volte criticata dagli ambientalisti in quanto sarebbe particolarmente pericolosa. La critica mossa risiede soprattutto nel fatto che in questa centrale vi è una strana combinazione: reattore russo e tecnologia di controllo degli Stati Uniti.

centrale-temelin-stop

In passato ci sono stati ripetuti problemi con le vibrazioni della turbina in questa centrale nucleare come ricordano Gabriele Schweiger e Roland Egger, attivisti antinucleare:

“Ancora una volta, il blocco I della centrale nucleare di Temelin ha dovuto essere spento, il che è ovviamente dovuto alle vibrazioni della turbina, che non è una novità, i problemi con la turbina hanno accompagnato la storia della centrale nucleare ceca dalla sua accensione. Non si può mai ignorare che queste ricorrenti difficoltà indicano debolezze strutturali fondamentali, ma nell’incidente di oggi, gli ingegneri ipotizzano che le vibrazioni sproporzionate della turbina fossero dovute a variazioni della temperatura esterna, il che è strano. Significative differenze di temperatura in breve tempo alle nostre latitudini non sono rare, i componenti tecnici nelle attività a rischio devono essere progettati di conseguenza”.

Ma gli abitanti della Repubblica Ceca in generale sembrano continuare a fare il tifo per il nucleare. La centrale di Temelín è il più grande produttore di elettricità del paese e copre circa un quinto del consumo interno.

Leggi anche:

Francesca Biagioli


Fonte: https://www.greenme.it/informarsi/ambiente/guasto-reattore-nucleare-temelin/

Autore dell'articolo: greenme.it