VEGANOK TG News: l’industria plant based crea posti di lavoro in USA

Indice notizie della 57a Edizione di VEGANOK TG News: L’industria plant based crea posti di lavoro in USA – Si chiama Solein ed è la proteina che viene dall’acqua – Il ristorante del futuro sarà vegan, tecnologico e sostenibile – Lewis Hamilton, pilota di Formula 1, ha inaugurato il suo primo ristorante di burger vegan.

Indice notizie della 57a Edizione di VEGANOK TG News:

L’industria plant based crea posti di lavoro in USA. L’attività economica nel settore alimentare a base vegetale genera una stima di vendita di 12,6 miliardi di $ all’anno negli Stati Uniti. Queste vendite comprendono i ricavi del settore stesso, le vendite da parte dei fornitori operanti nel settore e le vendite in altri ambiti non direttamente collegati alle forniture. Le aziende alimentari che operano nel food vegetale, pagano 1 miliardo di $ di tasse federali e statali e contribuiscono ogni anno per 5,6 miliardi di $ al prodotto interno lordo (PIL). L’industria alimentare vegetale ha un valore 4,5 miliardi di $ con vendite al dettaglio in crescita cinque volte più veloci di tutte le altre vendite alimentari.

Si chiama Solein ed è la proteina che viene dall’acqua. Una fonte proteica rivoluzionaria, che ha dell’incredibile, per l’industria alimentare globale: adatta a tutti i tipi di consumatori e utilizzabile in un’ampia gamma di preparazioni; Solein è una fonte proteica illimitata, a emissioni zero. Per produrre un chilo di Solein ci vogliono solo 10 litri di acqua, nulla se paragonati ai consumi d’acqua necessari per la produzione di un kilo di manzo (che richiede 15.000 litri di acqua) o di soia (che richiede 2.500 litri di acqua). La polvere di Solein, che sa di farina di grano, contiene il 50% di proteine (con tutti gli aminoacidi essenziali), il 20-25% di carboidrati e il 5-10% di grassi. Si prevede il lancio nel 2021.

Il ristorante del futuro sarà vegan, tecnologico e sostenibile. Un nuovo sondaggio condotto dalla società di software Planday rivela come il veganismo sia uno dei fattori chiave per l’evoluzione dell’industria della ristorazione. Secondo il sondaggio, i Millenial si aspettano opzioni alimentari più salutari, a base vegetale e sostenibili, al posto dei fast food. Il 20% dei Millenial mangia fuori in misura minore rispetto a qualche anno fa preferendo invece i servizi di food delivery. Ad oltre la metà dei millennial (52%) piacerebbe consumare il pasto in un ristorante dove alcuni aspetti del servizio siano automatizzati. Si prevede che i ristoranti vegani saranno i più richiesti nei prossimi due anni.

Lewis Hamilton, pilota di Formula 1, ha inaugurato il suo primo ristorante di burger vegan. Hamilton spera di aprirne almeno altri 100 entro i prossimi sei anni. Sono stati 1500 i burger consumati nel giro di 2 ore dall’apertura del locale. Come clientela l’attività non punta esclusivamente ai vegani o a una nicchia, ma anzi sta cercando di convertire i mangiatori di carne prendendoli per la gola. Hemilton ha dichiarato di far parte di un movimento in atto che si occupa di fornire soluzioni concrete ai problemi di oggi (si pensi all’Amazzonia con la deforestazione per le colture e l’agricoltura), insomma un modo perfetto per fare e far fare un cambiamento.

GUARDA ADESSO IL TG!

Per maggiori informazioni vai su osservatorioveganok.com.

Guarda tutte le puntate di VEGANOK TG News qui!


Fonte: https://www.promiseland.it/veganok-tg-news-lindustria-plant-based-crea-posti-di-lavoro-in-usa/

Autore dell'articolo: promiseland.it