Così il business del cacao ha distrutto la foresta amazzonica vergine del nord del Perù in soli 8 anni

La foresta pluviale di Tamshiyachu, nel Perù settentrionale, ha subìto deforestazione per fare posto a insostenibili piantagioni di cacao. Non solo il Brasile, ma anche il Perù assiste inerme alla sistematica distruzione dell’Amazzonia per meri interessi economici privati.  Le comunità locali e l’intera umanità non hanno più accesso e non possono più beneficiare di immense […]

Questo padre è stato aggredito da un canguro affamato in cerca di cibo. Il video che fa riflettere

Una situazione che ha dell’incredibile quella vissuta dal signor Robinson e dalla sua famiglia, lo scorso mese di dicembre. L’uomo si trovava a South West Rocks, in Australia,  nel cortile della propria abitazione, quando ha notato un enorme canguro maschio. L’uomo ha cercato di tenere lontano l’animale da sé e dai propri figli ma il […]

L’Indonesia si china alle lobby e dichiara non pericolosi i rifiuti dell’olio di palma e le ceneri del carbone

Desta forte preoccupazione tra gli attivisti ambientali locali la recente decisione del governo indonesiano di rimuovere dalla lista dei rifiuti pericolosi un’argilla in polvere utilizzata per schiarire l’olio di palma. Gli ambientalisti temono, da un lato, un drastico allentamento dei meccanismi di salvaguardia dell’ambiente e, dall’altro una gestione pericolosa e inefficiente dei rifiuti, correlata ad […]

Vogliamo evitare una nuova pademia? Anche per la scienza il primo passo è preservare la biodiversità

Sappiamo quanto è importante preservare la biodiversità e la ricchezza dell’ambiente naturale in cui siamo immersi – ne va della salute nostra e del pianeta. Gli ultimi studi però attestano una connessione diretta fra distruzione della biodiversità e dilagare delle pandemie: maggiore è la diversità delle specie in natura, migliori saranno le nostre condizioni di […]

Climate strike: la scienziata che protesta sott’acqua contro la distruzione degli habitat marini

In occasione dello Sciopero Globale per il Clima, l’attivista e scienziata Shaama Sandooyea, supportata da Greenpeace, ha protestato immergendosi nell’Oceano Indiano a largo delle coste delle Mauritius.  La ragazza, armata di pinne e boccaglio, ha manifestato mostrando sott’acqua il cartello “Youth Strike for Climate” presso la Saya de Malha Bank. Nell’agosto del 2020 la zona […]