Le inchieste di “Indovina chi viene a cena” e “Sapiens” fanno tremare l’industria della carne

Nella foto, la giornalista Sabrina Giannini e il divulgatore scientifico Mario Tozzi Fanno rumore le inchieste di “indovina chi viene a cena” a cura della giornalista Sabrina Giannini e “Sapiens” a cura del divulgatore scientifico Mario Tozzi. L’occhio di indagine di entrambe le trasmissioni mette a fuoco l’industria alimentare identificandone i punti deboli, le contraddizioni, […]

Disastro ambientale nel fiume Sarina: sversati oltre 500 litri di prodotti chimici, ecosistema compromesso

Una disattenzione. Sarebbe questa la causa dello sversamento di ben 500 litri di prodotti chimici nelle acque del fiume Sarina, in Svizzera. L’incidente si è verificato ieri mattina in un impianto di depurazione, la Station d’épuration de Fribourg (STEP). Paura per l’ecosistema, che potrebbe essere stato compromesso. Secondo quanto ricostruito dai media locali, ieri mattina […]

Vittoria! Equinor ferma le trivelle nella Grande Baia Australiana: salve balene ed ecosistema marino

La società norvegese Equinor, produttore di combustibili fossili abbandona i piani di trivellazione alla ricerca di petrolio nella Great Australian Bight. Una grande vittoria per comunità costiere, tribù indigene,imprese locali e ambientalisti. La National Offshore Petroleum Safety and Environmental Management Authority (Nopsema), aveva di recente accettato il piano ambientale di Equinor per la trivellazione petrolifera esplorativa […]

Una città francese vuole imporre ai proprietari terrieri l’agricoltura biologica sulle terre abbandonate

Per promuovere l’agricoltura biologica, una cittadina francese sta tentando una nuova strategia. Il sindaco di Moëlan-sur-Mer (Finistère) ha infatti intenzione di imporre ai proprietari terrieri di coltivare o affittare le proprie terre abbandonate a contadini che coltivano con il metodo biologico. Si tratta di oltre 120 ettari di terreni che, dati in gestione agli agricoltori, […]

Ad Amsterdam si sperimentano le bolle per intrappolare la plastica e i rifiuti dei canali

Non interferisce con la fauna selvatica o con le barche e mantiene i fiumi privi di plastica e di rifiuti: ad Amsterdam è stata creata la prima barriera al mondo fatta interamente di bolle con lo scopo di raccogliere i detriti dai canali della città prima che raggiungano il Mare del Nord. In questo modo, […]