Così il business del cacao ha distrutto la foresta amazzonica vergine del nord del Perù in soli 8 anni

La foresta pluviale di Tamshiyachu, nel Perù settentrionale, ha subìto deforestazione per fare posto a insostenibili piantagioni di cacao. Non solo il Brasile, ma anche il Perù assiste inerme alla sistematica distruzione dell’Amazzonia per meri interessi economici privati.  Le comunità locali e l’intera umanità non hanno più accesso e non possono più beneficiare di immense […]

Così la foresta amazzonica viene venduta illegalmente su Facebook Marketplace, pezzo per pezzo

La foresta amazzonica viene illegalmente, pezzo per pezzo, su Facebook, incluse aree protette e terreni riservati alle popolazioni indigene: l’orrore è stato scoperto dalla BBC. Il social network si è difeso, dal canto suo, sostenendo di essere solo un tramite. Facebook è da tempo diventato anche una piattaforma commerciale: con Facebook Marketplace, infatti, potenziali venditori […]

Il veganismo ai tempi del Coronavirus

Tempo di lettura stimato: 7 minuti Da quando l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato il nuovo Coronavirus (Covid-19 o SARS-CoV-2) una pandemia, in pratica non esiste un continente che non sia stato interessato dalla sua presenza. Con il crescere del contagio, sono cresciute le emergenze sanitarie e diminuite le libertà individuali e collettive, fino a […]

L’attivista che ha comprato 1 milione di metri quadrati di foresta amazzonica per tutelare gli animali

L’attivista Luisa Mell ha acquistato un’area della foresta amazzonica per creare un santuario per gli animali. Secondo quanto dichiarato dalla stessa Mell nel programma “Livre Acesso”, il sito si trova nel Rio Grande da Serra, comune brasiliano nello stato di San Paolo. Si tratta di una vasta area naturale di una bellezza incredibile e ricca […]

Vegan for the Planet?

Tempo di lettura stimato: 5 minuti Raramente un concetto è stato tanto distorto e divulgato in maniera errata quanto quello del veganismo. Sicuramente i media, nel loro perenne tentativo di spettacolizzare e creare arene televisive anziché fare informazione, hanno contribuito in gran parte a questa confusione, ma anche gli attivisti vegani, animalisti e antispecisti hanno […]