Correre con la mascherina è pericoloso? Potrebbe causare anche svenimenti

Dal 4 maggio i runner potranno riprendere a correre anche in luoghi distanti da casa ma, almeno in alcune regioni, potrebbe essere richiesto l’uso della mascherina o alcuni sportivi potrebbero scegliere autonomamente di utilizzarla. Esistono rischi nell’allenarsi con questo dispositivo che copre bocca e naso? Secondo alcuni medici e runner esperti sì. Il nuovo decreto, […]

La scoperta del rospo ritenuto estinto da 30 anni offre speranza in piena apocalisse degli anfibi

Se il rospo arlecchino Mindo ha sviluppato una resistenza al fungo che sta causando l’estinzione di massa degli anfibi, potrebbe essere un segno che l’epidemia globale si sta attenuando. Era ritenuto estinto. Dopo oltre 30 anni il rospo arlecchino Mindo è stato riscoperto lo scorso agosto da un team di biologi dell’Università del New Brunswick, […]

La grande e luminosa cometa Swan sta arrivando (e potrebbe essere visibile a occhio nudo)

Aspettavamo con trepidazione la cometa Atlas, che si è frantumata lasciandoci a bocca asciutta. Ma adesso, una cometa scoperta proprio nel corso del mese di aprile, potrebbe regalarci un altro spettacolo da ammirare da finestre e balconi. Si chiama 2020 F8 (SWAN) e presto potrebbe essere visibile a occhio nudo. Dopo la triste fine della […]

Nel lockdown emissioni crollate del 35%, ma la fase due potrebbe essere un disastro per il clima

La fine del lockdown potrebbe essere un disastro per il clima: nel 2021 l’Italia potrebbe registrare un picco di emissioni con conseguenze drammatiche. L’allarme è stato lanciato nell’ultimo dossier di Italy for Climate (I4C). Il lockdown anti coronavirus ha frenato le emissioni di CO2: nella fase di piena operatività delle misure di restrizione, si stima […]

Lo studio francese sul caso del bambino positivo al COVID-19 che non ha contagiato nessuno, neanche i fratelli

Un recente studio condotto in Francia ha analizzato il caso di un bambino di 9 anni affetto da coronavirus che, nonostante sia entrato in contatto con 172 persone, non ne ha contagiata neanche una. Questa tendenza, se fosse confermata, potrebbe suggerire che i bambini non siano in realtà così pericolosi per la diffusione dei contagi. […]