Così il business del cacao ha distrutto la foresta amazzonica vergine del nord del Perù in soli 8 anni

La foresta pluviale di Tamshiyachu, nel Perù settentrionale, ha subìto deforestazione per fare posto a insostenibili piantagioni di cacao. Non solo il Brasile, ma anche il Perù assiste inerme alla sistematica distruzione dell’Amazzonia per meri interessi economici privati.  Le comunità locali e l’intera umanità non hanno più accesso e non possono più beneficiare di immense […]

Pubblicato in: Senza categoriagreenme.it